X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le SocietÓ di Promozione e Sviluppo Immobiliare
11/04/2022
Eurostat: Q4 2021, prezzi case Italia +4%

Nel quarto trimestre 2021 i prezzi delle case misurate dallo House Price Index è aumentato del 9,4% nell'area euro e del 10% nella Ue rispetto al quarto trimestre 2020. Nel terzo trimestre erano aumentati rispettivamente dell'8,8% e del 9,3%. 

 

Si tratta dell'aumento annuale più elevato dal 2005 nell'area euro e dal quarto trimestre 2006 nella Ue. A indicarlo è l’Eurostat. Rispetto al terzo trimestre 2021 i prezzi delle case sono aumentati dell'1,9% nell'area euro e del 2,1% nella Ue. 

 

I dati del primo, del secondo e del terzo trimestre 2021, rispetto ai trimestri di un anno prima, sono stati rivisti: per il primo trimestre l'aumento nella Ue è stato del 6,2% e non del 6,1%; per il secondo trimestre è stato del 2,8% e non del 2,7%; per il terzo trimestre nell'area euro è stato del 3,2% e non del 3,3%, nella Ue del 9,3% e non del 9,2%.

 

Gli Stati che hanno registrato un aumento annuo dei prezzi delle case di oltre il 10%  nel quarto trimestre del 2021 sono quindici. I prezzi sono scesi solo a Cipro (-5,3%). Gli aumenti più elevati sono stati registrati in Cechia (+25,8%), Estonia (+20,4%) e Lituania (+19,8%).

 

In Italia l'aumento è stato del 4% rispetto all’anno precedente, +0,1% rispetto al terzo trimestre 2021.

 

Rispetto al trimestre precedente, diminuzioni sono state registrate solo in Danimarca (-4,3%) e Cipro (-3,1%), mentre sono rimaste stabili in Finlandia. Gli aumenti più elevati sono stati registrati in Estonia (+6,6%), Cechia (+5,7%) e Lituania (+4,7%).

 


Leggi  il Report
Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy