X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le SocietÓ di Promozione e Sviluppo Immobiliare
13/03/2022
Engel&Volkers: e Nomisma, cresce domanda immobiliare Roma/Milano in 2022

Engel & Volkers, gruppo leader nel settore dell'immobiliare del pregio, ha pubblicato il "Market Report Milano/Roma" relativo al secondo semestre 2021, realizzato in collaborazione e con il supporto scientifico di Nomisma.


Secondo l'analisi effettuata, si apprende da una nota, nella seconda parte dello scorso anno il mercato immobiliare ha consolidato la ripresa già avviata dall'estate del 2020, alla prima tregua concessa dall'ondata pandemica.


La capacità di rilancio dell'economia, favorita dalle ingenti risorse associate al Pnrr, ha rappresentato il presupposto macroeconomico per riattivare la spinta all'acquisto immobiliare, dettata anche dal desiderio di miglioramento della propria condizione abitativa.


Si prevede che la forte pressione della domanda continuerà ad alimentare la crescita dei prezzi nel settore residenziale. Da questo punto di vista, per il mercato nel complesso, tra le maggiori città italiane, Milano continua a ricoprire il ruolo di capofila nel contesto nazionale (+3,6% atteso per il 2022), a cui segue Roma (+2,3%).


Nel dettaglio, a Milano va forte lo sviluppo di nuove costruzioni di lusso in comparti urbani localizzati fuori dalla terza cerchia; i prezzi medi degli immobili del centro storico vanno da 8-15 mila euro/mq per quelli ristrutturati al nuovo e da 6-10 mila euro/mq per quelli da ristrutturare. Le quotazioni top toccano i 20-21 mila euro/mq nel Quadrilatero, a Brera e in zona Castello-Foro Buonaparte, e i 17-18 mila euro/mq in San Babila, Duomo e Cordusio.


Nel secondo semestre 2021, il mercato romano si è dimostrato reattivo e caratterizzato da una domanda sostenuta. Le proprietà che hanno registrato il maggior riscontro da parte della domanda sono trilocali e quadrilocali ristrutturati. Nella zona Prati-Vaticano la domanda della prima casa è stazionaria, mentre è ripreso l'interesse degli investitori per immobili da adibire ad uso ricettivo short term. A Prati, in particolare, le compravendite trainano il mercato.


Guarda la presentazione

Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy