X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le SocietÓ di Promozione e Sviluppo Immobiliare
06/03/2022
Rigenerazione urbana, Foroni: ok a bando da 200 milioni, avviamo recupero
Espletata la graduatoria dei Comuni lombardi che riceveranno i contributi regionali per avviare processi di rigenerazione urbana. Lo ha comunicato l’assessore regionale al Territorio e Urbanistica, Pietro Foroni, nell’ambito del bando ‘Rigenerazione Urbana’.

Il provvedimento assegna 200 milioni di euro di risorse economiche agli Enti locali, ammessi al finanziamento, per realizzare quindi interventi di recupero e sistemazione di edifici pubblici e/o aree di pubblico interesse.

 “Questo bando – ha spiegato Foroni – rappresenta infatti il risultato di uno straordinario sforzo finanziario e grande impegno di Regione Lombardia, grazie ai cospicui fondi messi a disposizione dal ‘Piano Lombardia‘ e all’input della Legge regionale 18/2019 sulla rigenerazione urbana”.

Una misura – ha aggiunto l’assessore – di grande valore per il nostro territorio, che abbellirà infatti le nostre città e i nostri paesi. L’obiettivo è infatti renderli più vivibili e attrattivi, anche in un’ottica di turismo culturale. E avviare quindi processi virtuosi di recupero urbano, con un impatto positivo anche sulla ripresa economica di territori duramente provati dall’emergenza Covid-19“.

 “Com’era facile prevedere – ha specificato Foroni – vista la somma complessiva, sono quindi numerosi i progetti presentati dai nostri Comuni. Questo denota senz’altro il grande interesse nei confronti dell’iniziativa, che va infatti in aiuto delle nostre comunità”.

 “L’impegno di Regione Lombardia – ha concluso Foroni – non termina infatti qui. E, come avvenuto in precedenza per altri bandi, sentito l’assessore regionale al Bilancio, ci impegneremo nel prossimo assestamento al bilancio a reperire i fondi necessari allo scorrimento della graduatoria. Quelli necessari per i restanti Comuni ammissibili a contributi. Ovvero quelli con punteggio uguale o maggiore a 60”.

 Per tenere in considerazione l’elevato numero di domande pervenute, il Consiglio regionale, lo scorso 27 luglio, ha infatti approvato una manovra di assestamento al bilancio. Un atto che ha disposto quindi lo stanziamento di ulteriori 100 milioni di euro di risorse economiche. Raddoppiando, di fatto, i fondi messi inizialmente a disposizione. E raggiungendo la cifra finale pari a 200 milioni di euro.

La graduatoria verrà pubblicata nei prossimi giorni sul Burl (i Comuni beneficiari riceveranno comunicazioni ufficiali sull’avvenuto finanziamento e verranno contatati per tutte le disamine tecniche).

 Al seguente link il comunicato integrale con l’elenco dei progetti ammessi
Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy