X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le Società di Promozione e Sviluppo Immobiliare
17/03/2021
Aggiornamento immobili e aree dismesse - Segnalazione interesse

Come noto ASPESI - nell’ambito del suo programma volto a favorire politiche attive per la rigenerazione urbana delle grandi città - ha avviato a Milano MI.R.I.A.D., il primo servizio per il recupero degli immobili e delle aree dismesse su scala metropolitana.

Nonostante le note difficoltà dell’anno appena trascorso, il nostro team guidato da Giusy Sferlazza ha dedicato una fase iniziale alla valutazione e selezione delle aree di maggiore e più immediato interesse per gli operatori immobiliari tra quelle inizialmente indicate dal Comune; ha individuato, quindi,  l’esatta configurazione catastale e urbanistica delle stesse, contattato i relativi proprietari per la sensibilizzazione al problema e prospettazione dell’opportunità di essere assistiti nel loro obbligo (derivante dalle prescrizioni imperative del PGT di Milano) di risanare -o intervenendo direttamente, o vendendola- la loro proprietà. Infine, nei casi in cui si è constatato l’orientamento alla cessione dell’area, è stato attivato il contatto diretto con gli investitori potenzialmente interessati raggiungendo lo scopo che la nostra Associazione persegue da anni: supportare la rigenerazione del territorio ridando vita ai "buchi neri" presenti nel territorio e senza ulteriore consumo di suolo.

A seguito della delibera 95/2021 per il recepimento delle normative contenute nella LR 18/2019, il Comune di Milano ha individuato ulteriori 37 aree a integrazione dei complessi edilizi già presenti nella tav. R.10 come “edifici abbandonati e degradati”.

 

Abbiamo quindi provveduto ad aggiornare l’elenco dettagliato dei 210 immobili ed aree dismesse, di proprietà privata, presenti sul territorio ed ammessi ad usufruire eventualmente delle agevolazioni previste dalle normative vigenti (in attesa che sia meglio definita la controversia tra Comune e Regione per la concessione delle premialità e dei  bonus volumetrici).

 

Invitiamo quindi nuovamente  investitori e progettisti interessati ad usufruire del supporto di M.I.R.I.A.D. per valutare l’opportunità di azionare interventi di recupero, a prendere visione dell’elenco aggiornato - che potrete richiedere via mail all’indirizzo giusy.sferlazza@aspesi-associazione.org - e contenente indirizzi e schede degli immobili e/o aree degradate (suddivisi per municipi e destinazioni urbanistiche), chiedendo di segnalarci quelle di Vostro interesse (in un numero massimo di dieci) tramite apposizione di una X e re-invio del file stesso o tramite l’indicazione del riferimento numerico 
Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy