X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le SocietÓ di Promozione e Sviluppo Immobiliare
02/09/2020
C40 REINVENTING CITIES - AGGIORNAMENTI

MILANO - Sono complessivamente 27, su 61 proposte pervenute, i progetti finalisti che ambiscono a "reinventare" le aree milanesi  scelte per la seconda edizione del bando C40.   


Per ciascuna area sono stati selezionati i progetti più meritevoli da apposite commissioni composte da rappresentanti del Comune di Milano e di C40, esperti internazionali di urbanistica e architettura, esperti ambientali locali ed esperti economici, da rappresentanti del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane per quanto riguarda il sito di Lambrate e di Ferrovie Nord per il nodo Bovisa. Fumata nera soltanto per l'area di via Monti Sabini, per cui era stata presentata solo una proposta, non ritenuta idonea per la fase finale.   
I team finalisti dovranno ora elaborare la proposta dettagliata compresa di offerta economica. I vincitori saranno individuati nel primo trimestre del prossimo anno.

Al seguente link l'elenco completo dei progetti selezionati

ROMA - In attesa di ricevere da Roma Capitale l'elenco completo dei progetti finalisti selezionati per la rigenerazione delle aree romane, entriamo nel dettaglio delle proposte scelte dalla commissione per l'area della stazione Tuscolana

Campo Urbano: avanzato da un team che ha come rappresentante la società Fresia Re S.p.A, lo stesso gruppo che ha progettato e realizzato il centro commerciale GRAnRoma a LaMistica. Progettista è Arney Fender Katsalidis Ltd. Esperto ambientale: Habitech Distretto Tecnologico Trentino S.C.A R.L.

Green Binary: presentato da un team che ha come rappresentante la società CCC 15 Srl. Progettista è la società di architettura It’s che, tra i numerosi progetti nelle principali città europee, nella Capitale ha firmato la ristrutturazione della sede di Confcooperative di via Torino a Roma e quello per il restauro conservativo delle Torri dell’Eur per la realizzazione del quartier generale di Telecom. Esperto ambientale per questo team sarà Artelia.

Limes: rappresentante del team che lo ha proposto è la Green Stone SICAF S.p.A, un fondo d’investimento alternativo immobiliare che vanta nel portfolio una serie di edifici con residenze di lusso tra Roma e Milano e la realizzazione dei nuovi uffici del ‘Porta Maggiore Cube’ che si trova in via Casilina a ridosso di Porta Maggiore. Progettista sarà lo studio di architettura milanese Park Associati. Esperto ambientale: Arcadis Italia srl.

Reinventing Tuscolana: rappresentante del team che l’ha presentato è la ABDR Architetti Associati S.r.l. che vanta diverse progettazioni nella Capitale, alcune già realizzate altre in corso, tra i quali il progetto della nuova stazione di Tor di Valle per lo Stadio della Roma, l’ampliamento dell’ospedale Sant’Andrea e la nuova facoltà di medicina e psicologia dell’Università “La Sapienza” di Roma al suo interno, l’intervento residenziale di Viale Giustiniano Imperatore, solo per citarne alcuni. Tra gli altri ABDR è anche autore della nuova stazione ad alta velocità Tiburtina che ha visto come capogruppo l’architetto Paolo Desideri. Esperto ambientale per il progetto della stazione Tuscolana è Manens-Tifs S.p.A.

Startt Lab: rappresentante del team che lo ha proposto nonché progettista è l’architetto Dario Scaravelli tra i fondatori delal società di progettazione Startt – Società di Architettura e Ingegneria che ha all’attivo diverse progettazioni in molte città italiane, sia per residente private sia per musei ed edifici pubblici. Gli esperti ambientali selezionati per questo progetto sono Ernst Mattanovich di RaumUmwelt Planungs-GmbH e Eugen Antalovsky di UIV - Urban Innovation Vienna GmbH. 

Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy