X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le Società di Promozione e Sviluppo Immobiliare
15/07/2020
Risposta all’interpello n. 213: Articolo 16, comma 1-septies del decreto legge 4 giugno 2013, n. 63. Detrazione acquisto case antisismiche

Sismabonus, per la detrazione l'impresa deve essere proprietaria dell'immobile. Questo ed altri chiarimenti sono stati forniti dall'Agenzia delle Entrate con la risposta all'interpello numero 213 del 14 luglio 2020


Il documento di prassi dell’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sul sismabonus.

Sono molti i punti affrontati: tra questi la possibilità che a beneficiare dell’agevolazione sia un soggetto titolare di reddito d’impresa. A riguardo viene richiamata la categorizzazione della Corte di Cassazione sugli interventi di riqualificazione energetica su beni immobili appartenenti a soggetti titolari di reddito d’impresa. Vengono distinti gli “immobili strumentali”“immobili merce” e “immobili patrimonio”. Il documento chiarificatore sottolinea che la norma non pone altri vincoli di natura soggettiva, quindi si deve ritenere che: “l’ambito applicativo dell’agevolazione sia da intendersi in senso ampio, atteso che la norma intende favorire la messa in sicurezza degli edifici per garantire l’integrità delle persone prima ancora che del patrimonio.”

In conclusione l’Agenzia delle Entrate riconosce la possibilità di cumulare la detrazione con un’altra agevolazione richiamata dall’Istante dal momento che: “la finalità di riqualificazione del patrimonio edilizio abitativo secondo criteri di prevenzione del rischio sismico non viene meno in presenza di un contributo ricevuto per la ricostruzione privata dei territori colpiti dagli eventi sismici.”

Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy