X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le SocietÓ di Promozione e Sviluppo Immobiliare
20/01/2020
Manovra 2020 - Le novita' in tema di fiscalita' e rigenerazione urbana

Trasmettiamo, scaricabile al seguente link, il focus elaborato da Confedilizia contenente le principali novità per il settore immobiliare introdotte dalla manovra 2020

https://www.confedilizia.it/wp-content/uploads/2020/01/11-Manovra-2020-8-pagg.-ok.pdf

 

Ricordiamo inoltre che la legge di bilancio per il 2020  ha introdotto un nuovo "piano di rinascita urbana", denominato “Programma innovativo per la qualità dell'abitare”, che ha come obiettivo la riduzione del disagio abitativo e la riqualificazione e incremento del patrimonio di edilizia residenziale sociale, “in un’ottica di sostenibilità e densificazione, senza consumo di nuovo suolo”. La dotazione del piano è di 853,81 milioni di euro in 14 anni. Le proposte di intervento possono essere presentate esclusivamente da soggetti pubblici (Regioni, Città metropolitane, Comuni capoluoghi di Provincia, Città di Aosta e Comuni con più di 60.000 abitanti).  A rigenerazione urbana e sviluppo sostenibile sono inoltre destinati i seguenti finanziamenti:



  • 500 milioni/€per ciascuno degli anni dal 2020 al 2024 destinati ai Comuni per investimenti in materia di efficientamento energetico (anche degli edifici di proprietà pubblica) e per lo sviluppo territoriale sostenibile. Con successivo DM è effettuata la ripartizione (art. 1 commi 29-37);

  • 8,5 miliardi/€,per il periodo 2021- 2034, destinati ai Comuni per la riduzione dei fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, il miglioramento del decoro urbano, del tessuto sociale e ambientale (art. 1, commi 42-43). Con successivo Dpcm da adottarsi entro il 31 gennaio 2020 saranno individuati i criteri e le modalità di riparto;

  • Fondo per lo sviluppo sostenibile e infrastrutturale dei Comunicon una dotazione di 400 milioni di euro, per ciascuno degli anni dal 2025 al 2034 (art. 1 commi 44-46);

  • 6 miliardi/€, per il periodo 2021-2034, destinati alle Regioni a statuto ordinario, per la realizzazione di opere pubbliche di messa in sicurezza e lo sviluppo, per la rigenerazione urbana e la riconversione energetica, per le infrastrutture sociali e le bonifiche dei siti (art. 1, comma 66).


Piano rinascita - Art. 1, commi 437- 443
Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy