X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le Società di Promozione e Sviluppo Immobiliare
27/02/2019
DL CRESCITA, PARZIALMENTE ACCOLTA LA STORICA RIVENDICAZIONE ASPESI SULL'IMPOSTA DI REGISTRO

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 del 30 aprile scorso ed in vigore dal 1° maggio 2019 il “DL crescita” – DL 30 aprile 2019, n.34.

 

L'art. 7 - Incentivi per la valorizzazione edilizia accoglie parzialmente una storica rivendicazione di ASPESI recentemente ripresa e portata avanti tramite Confedilizia.

 

La norma riguarda l’applicazione, sino al 31 dicembre 2021,dell’imposta di registro e delle imposte ipotecaria e catastale nella misura fissa di 200 euro ciascuna (in luogo dell’ordinaria aliquota del 9% del valore dichiarato in atto), per i trasferimenti di interi fabbricati a favore di imprese di costruzione e di ristrutturazione immobiliare che, entro i successivi 10 anniprovvedano alla demolizione e ricostruzione degli stessi in chiave antisismica ed in classe energetica A o B, anche con variazione volumetrica rispetto al fabbricato preesistente, nonché alla loro alienazione.

 

Segnaliamo inoltre:

- l’estensione, anche alle zone di rischio sismico 2 e 3, del bonus previsto per l’acquisto di immobili antisismici

- l'incremento della quota di IMU pagata sugli immobili strumentali deducibile dal reddito di impresa imponibile (IRPEF/IRES) ad oggi pari al 40%, nella misura del:

 

-       50% per il periodo di imposta 2019

-       60% per i periodi di imposta 2020 e 2021

-       70% dal periodo d’imposta 2022.

- la possibilità, sia per i lavori di risparmio energetico che per quelli di messa in sicurezza sismica che danno diritto rispettivamente all’Ecobonus e al Sismabonus, di fruire, in alternativa alla detrazione e alla cessione del credito, di uno sconto corrispondente all’importo detraibile anticipato dall’impresa esecutrice dei lavori (sconto che sara' rimborsato all’impresa sotto forma di credito di imposta e recuperato mediante compensazione in 5 quote annuali di pari importo).

Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy