X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le Società di Promozione e Sviluppo Immobiliare
29/11/2018
Convegno "Un manifesto per la qualita' urbana"

Il 22 novembre la Lanterna di Fuksas a Roma ha ospitato l'evento organizzato dalla Fondazione Patrimonio Comune di Anci, FIABCI e UN Habitat, basato su un confronto tra esperienze nazionali e internazionali e volto ad elaborare strategie per il miglioramento della qualità urbana.


Tra i relatori il Presidente Nazionale Aspesi Federico Filippo Oriana


Misurare la qualità della vita nelle nostre città è un’azione fondamentale per intervenire sulle sfide urbane e le criticità sociali che caratterizzano le città. Capire e valutare il livello di qualità urbana rappresenta una tappa necessaria, strumentale alla definizione di politiche, programmi e progetti di trasformazione volti al miglioramento della vita di tutti giorni dei nostri cittadini. UN-Habitat ha promosso negli ultimi anni una misurazione di ciò che rende prospera una città, con la City Prosperity Initiative che mette a confronto le performance di oltre 400 città in tutto il mondo, fornendo indicazioni utili ad amministratori e funzionari su come migliorare la vivibilità urbana.


Le iniziative di coinvolgimento civico rappresentano senza dubbio degli indicatori importanti di città capaci di coniugare sostenibilità e partecipazione, come rimarcato anche negli ultimi mesi nel dibattito sull’attuazione della Nuova Agenda Urbana che ha visto il National Point italiano di URBACT protagonista nel rilanciare tali approcci innovativi condotti dalle città anche in occasione dell’ultimo World Urban Forum di febbraio.


L'evento ha rappresentato un’occasione importante per continuare il confronto internazionale su questo tema, affrontato anche grazie al lavoro delle reti URBACT, principale programma europeo di sviluppo urbano sostenibile e integrato. Le azioni e le pratiche sviluppate attraverso il programma URBACT mirano, infatti, al miglioramento della qualità della vita nelle città europee, piccole e grandi che siano, intervenendo su temi fondamentali come sanità, partecipazione civica, cura dei beni comuni, protezione del patrimonio culturale e artistico, rigenerazione urbana, inclusione e integrazione, e riduzione della povertà. Tali temi sono anche al centro del Manifesto sulla qualità urbana presentato nel corso dell’incontro e che rappresenta il punto di partenza di una collaborazione tra le organizzazioni che a livello italiano e globale si occupano di misurazione della performance urbana.


Il manifesto rappresenta un documento aperto al contributo di tutte le città italiane, che, attraverso dieci punti, indica le linee per ripensare alla città del futuro.

Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy