X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le Società di Promozione e Sviluppo Immobiliare
16/02/2019
BNP PARIBAS REAL ESTATE ANALIZZA L’ANDAMENTO DEGLI INVESTIMENTI IN IMMOBILI COMMERCIALI IN EUROPA NEL PRIMO SEMESTRE 2018 - In Italia calo del 35% rispetto al 2017

Gli investimenti in immobili commerciali hanno continuato a crescere in Europa nel primo semestre del 2018 fino a raggiungere i 115,4 miliardi di euro, il 2% in più rispetto allo stesso periodo di un anno prima. "Il 2017 è stato un anno record per i volumi di investimenti in Europa. Ma anche il 2018 è partito molto forte sostenuto, in particolare, da alcune grandi transazioni di immobili direzionali. Gli investitori internazionali credono nel contesto economico positivo del Vecchio continente", afferma Larry Young, responsabile dell'International Investment Group di BNP Paribas Real Estate. Questa fiducia ha favorito il settore degli Uffici (+9%), che ha raggiunto il 44% del volume totale degli investimenti. Le transazioni di immobili Retail si sono stabilizzate mentre il settore industriale e della logistica è sceso (-16%) fermandosi al 12% del totale scambiato (dopo i livelli record toccati nel 2017).


La Germania ha contribuito notevolmente a questa performance superando il risultato dell'anno precedente (+0,1%) e registrando il secondo miglior turnover H1 di tutti i tempi (26,1 miliardi di euro). Il Regno Unito (30 miliardi di euro) rimane il principale mercato europeo nonostante una riduzione del 6% rispetto al primo semestre 2017. Gli investimenti in Francia hanno fatto registrare un primo semestre eccezionale (+48% rispetto al 2017) con volumi di 12,5 miliardi di euro. La maggior parte degli altri Paesi europei ha segnato una ripresa come l'Irlanda (+ 224%), la Polonia (+ 110%) o il Belgio (+ 81%). Solo Repubblica Ceca (-57%), Italia (-35%) e Spagna (-22%) hanno registrato un calo delle transazioni rispetto al 2017... CONTINUA A LEGGERE ...

Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy