X Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, continuando la navigazione l'utente ne acconsente l'utilizzo. Per informazioni su quali cookie vengono utilizzati e su come disabilitarli consultare l'informativa estesa.
Aspesi
ASPESI - Associazione Nazionale tra le Societŕ di Promozione e Sviluppo Immobiliare
03/10/2018
3/10/18 - Roma REgeneration LAB
foto 1
1
miniatura 1
Il progetto ha preso il via mercoledi' 3 ottobre nell’elegante terrazza dell’Hotel Elisabeth Unique e vede Aspesi Roma, supportata dalla Galleria Russo, impegnata insieme alle migliori forze economico-imprenditoriali e culturali dell’Urbe ad elaborare idee e proposte per il rilancio economico di Roma, ponendo l’accento sulle eccezionali ed uniche radici storico-culturali della Capitale d’Italia.

Una chiamata alle armi per imprenditori e professionisti, operatori economici e manager per un rinnovato impegno civile, particolarmente sentito anche nel mondo dell’arte e della cultura, oltre che nei migliori ambienti imprenditoriali. Per non limitarsi a scattare l’ennesima fotografia impietosa di una Roma degradata, ma stimolare idee ed obiettivi di lungo respiro per questa nostra meravigliosa citta'.

Il prossimo appuntamento sara' una riunione generale giovedi' 25 ottobre alle ore 10.30 alla Sala Einaudi della Confedilizia a Roma. Di confronto tra le Associazioni imprenditoriali, professionali e culturali, -nonche' Ordini professionali ed Enti economici- della Capitale per impostare e presentare in modo condiviso il progetto di rilancio.

Aprendo l’evento nel nuovo Hotel Elizabeth Unique, che lo ha splendidamente ospitato, il Presidente Nazionale Aspesi, Federico Filippo Oriana, ha ricordato le ragioni dell’apertura nel 2017 di una branch a Roma da parte di Aspesi, associazione immobiliare tradizionale di Milano. Il Presidente ha sottolineato lo straordinario e imprevisto successo dell’iniziativa dovuto sicuramente alla corretta e tempestiva interpretazione da parte di Aspesi di un bisogno reale del settore immobiliare-costruzioni romano con i connessi studi professionali e aziende di servizi. Oriana ne ha ricordato le tappe salienti, dai convegni presso Unicredit e in Campidoglio, alla partecipazione attiva al “Tavolo Calenda” presso il MISE e all’instaurazione di un confronto permanente sui progetti tra i Soci di Aspesi Roma e l’Amministrazione Capitolina.

Il Presidente ha, poi, passato la parola a Paolo Buzzetti, Past-president Nazionale di Ance e Consigliere Incaricato per i Rapporti Istituzionali di Aspesi a Roma. L’Ing. Buzzetti ha illustrato il progetto LAB Roma, con particolare riferimento ai nuovi bisogni e problemi posti dalla globalizzazione e al forte driver per il rilancio della Capitale che puo' essere rappresentato dalla valorizzazione anche in chiave economica dell’immenso patrimonio artistico-storico-culturale di cui solo Roma al mondo dispone. L’Ing. Buzzetti ha concluso sottolineando che il concerto e l’intesa operativa tra le maggiori forze socio-economiche della Capitale puo' determinare la tanto attesa svolta di Roma e la “trasversalita'” di Aspesi -che associa sia imprenditori che professionisti di tutti i segmenti legati al settore- e il suo spirito tradizionalmente inter-associativo e inter-settoriale possono essere straordinari collanti per la mobilitazione di tutte le forze disponibili e utili.

E’ intervenuto, quindi, il Dr. Fabrizio Russo, creatore della Galleria Russo, che ha convalidato l’idea di fondo di LAB Roma dal suo punto di vista di esperto ed operatore nel settore dell’arte. Anche il progetto che ha condotto all’apertura dell’Hotel Elisabeth Unique, del cui format di abbinamento tra arte e ricettivita' alberghiera il Dr. Russo e' stato l’ideatore, si colloca in questa direzione.

Ha concluso Maurizio Aloise, CEO dell’Area Immobiliare di Vittoria Assicurazioni e Vice-Presidente Nazionale di Aspesi, con un intervento emozionante ispirato al suo amore per Roma. Aloise, aderendo al progetto LAB Roma, ha rivolto un appello a tutti gli italiani - e in particolare ai romani- di amare di piu' la citta' che, come Capitale d’Italia, appartiene a tutti. “Mettiamoci il cuore nel nostro impegno per il suo rilancio- ha chiesto accoratamente Maurizio - come faccio io che trasferitomi a Milano come sede lavorativa principale non ho comunque mai dimenticato di essere romano”. E per questo Maurizio Aloise ha appeso nel suo ufficio milanese un quadro recante la scritta che si legge “amo Roma” da qualsiasi parte la si osservi, quadro che regalera' ad Aspesi Roma per la sua nuova sede.

Era presente all’evento il Prof. Gualtiero Tamburini, Presidente di Sorgente Sgr, recentemente premiata dall’Aspesi con il Premio XXV Anniversario per la coniugazione tra valori artistici, culturali ed ambientali e attivita' immobiliare.
Associazione Aspesi - P.zza Diaz, 1 - 20123 Milano - Codice fiscale: 97135100150 - Informativa Cookies - Informativa Privacy